Scegliete l’Umbria per sposarvi. Questa regione e’ uno scrigno di tesori e di capolavori ispirati dalla bellezza della natura e del paesaggio ed e’ la destinazione ideale per un matrimonio romantico

Questa regione e’ il” cuore verde” dell’Italia. Il suo territorio e’ ordinato in dolci colline, in piane costellate da specchi d’acqua luminosi e striato da boschi scuri. Un paesaggio che il Perugino rese immortale nei suoi dipinti.

La cascata delle Marmore è una delle risorse naturali più importanti dell’Umbria; un salto di 165 metri da origine ad uno spettacolo considerato il piu’ suggestivo in Europa.

Sposarsi in Umbria e’ come intraprendere un viaggio fra mito e storia, all’interno di scenari gotici, barocchi e rinascimentali, dove sorgono fantastiche torri e imponenti castelli, segno di un trascorso vitale e importante.

Incantevoli gli itinerari tra i numerosi borghi medievali, gli eremi, le abbazie e i castelli che ancora oggi conservano immutata la magica atmosfera di un tempo passato. I deliziosi borghi medieval, talvolta arroccati sulle verdi colline, hanno mantenuto quasi intatte le loro caratteristiche e visistandoli ci si puo’ immergere in un tempo che si pensava non esistesse piu’

La storia di questa regione non e’ molto dissimile da quella italiana. Nell’antichita’ fu abitata dagli Etruschi e dagli Umbri ma all’inizio del III secolo fu Roma a prendere il predominio sul territorio Dopo il progressive decadimento dell’impero romano ci furono invasioni barbariche di Visigoti, Unni, Vandali, Ostrogoti e Longobardi. Nel Medioevo i Longobardi vi stabilirono un ducato, accentrato intorno a Spoleto. Nel XIII secolo gran parte della regione era suddivisa in città-stato indipendenti, assorbite poi dallo stato pontificio fino all’Unità d’Italia nel 1860.

Fin dagli inizi il ruolo di questa terra è stato quello di un importante crocevia di uomini e di idee. Così si è formato nei secoli il carattere di questa gente: accogliente, sereno e aperto, proteso alla migliore qualità della vita sia in campagna che in città.

Ma l’Umbria non e’ solo da visitare ma anche da gustare grazie al suo famoso tartufo. Oltre a quello Bianco e a quello Nero Pregiato, esistono in Umbria almeno altre sette specie di tartufi capaci di adescare il palato lungo tutto l’arco dell’anno!!! Ed e’ anche terra di vini; oltre al famoso vino di Montefalco altri vini, sia bianchi che rossi, ben si abbinano con la saporita quanto genuina cucina sopravvissuta attraverso i secoli

L’Umbria e’ certamente una regione molto speciale per celebrare un matrimonio. Sia che si opti per la cerimonia civile che per quella religiosa le opportunita’ sono spettacolari. I palazzi comunali sono magnifici edifici storici finemente affrescati e nella terra del misticismo francescano le chiese, gli eremi, e le cappelle sono dei tesori immersi nel silenzio e in un atmosfera magica.